Banner

Ultima foto gallery

Banner

Ultime Sport

Waterpolo Messina travolge il Cosenza per 18-7



Le messinesi superano in scioltezza le calabresi e consolidano la seconda posizione. Garibotti segna cinque gol. Adesso si pensa alla Final Four. La...
Leggi tutto...
La Waterpolo impagnata domani contro il Cosenza



La Waterpolo Messina impegnata domani nel turno infrasettimanale del massimo campionato femminile di pallanuoto. Nella settimana della Final Four...
Leggi tutto...
Ossidiana travolta dal San Mauro nuoto Cosenza



La salvezza ancora non è compromessa, ma i ragazzi di Germanà dovranno dare l'anima e lottare su ogni pallone.   Quarta trasferta infruttuosa per...
Leggi tutto...
Basket femminile, il Cus Unime si aggiudica il derby con la Rescifina



La Rescifina è riuscita ad andare in vantaggio (+1) solo allo scoccare della sirena del primo tempo, poi le cussine hanno sempre dominato. Il Cus...
Leggi tutto...
Passo falso del Messina Volley a Pedara



Il Messina Volley vede interrompersi la striscia positiva di risultati in quel di Pedara. Dopo due splendide vittorie consecutive arriva la sconfitta...
Leggi tutto...
Banner
Banner

Chi è online

 584 visitatori online
Banner

Contattaci

Banner
Avvocato tenta suicidio lanciandosi dal balcone dello studio PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Cronaca - News
Martedì 28 Maggio 2013 21:13
AddThis Social Bookmark Button

L'episodio è avvenuto stasera intorno alle 20.30 nella centralissima via Giordano Bruno a Messina.

 

Un tentato suicidio si è verificato stasera in via Giordano Bruno intorno alle 20.30. Un avvocato di 54 anni si è lanciato dal balcone del terzo piano del proprio studio, rovinando su un'autovettura regolarmente parcheggiata ai bordi della strada. Ad accorgersi dell'accaduto, sono stati alcuni passanti che hanno immediatamente avvisato le forze dell'ordine ed il 118.

 

All'arrivo dei sanitari, immediata la corsa verso il Policlinico universitario di viale Gazzi. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia che hanno circoscritto la zona per evitare che tanti curiosi si avvicinassero nella zona dell'accaduto ed hanno effettuato i rilievi di rito.

 

L'uomo è arrivato in ospedale privo di sensi. In un primo momento si pensava fosse deceduto, ma per fortuna ha riportato solo la frattura del femore ed è vivo solo per miracolo. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella dell'incidente.