Banner

Ultima foto gallery

Banner
Banner
Banner

Contattaci

Banner

Ultime Sport

Passo falso casalingo per il Mondo Giovane, Oliveri vince in quattro set



Non riesce a sfruttare il turno casalingo la formazione del Mondo Giovane, impegnata nel campionato di serie D femminile.   Alla Palestra “Giorgio...
Leggi tutto...
“Sport senza barriere", Torneo Circoscrizionale di beneficenza.



La prima e la seconda Circoscrizione, nonostante non parteciperanno calcisticamente, non faranno mancare il loro contributo economico.   Sabato 19...
Leggi tutto...
Il Mondo Giovane lotta ma si arrende in quattro set al VolleySchool



Il Mondo Giovane apre con una sconfitta il doppio confronto ravvicinato con il Bruno Euronics VolleySchool. Dopo quella di Siracusa, anche la...
Leggi tutto...
La Siac vince ed approda in Seconda categoria



A due giornate dal termine del girone B, del campionato di Terza Categoria, la Siac Messina festeggia l'approdo in Seconda Categoria grazie alla...
Leggi tutto...
Gara senza storia, Messina Volley supera l'Acicatena



Dopo la pausa pasquale, si giocherà l'ultima gara della stagione regolare in trasferta a Giarre.   Il Messina Volley vince in casa al Pala...
Leggi tutto...
Banner
Banner

Chi è online

 1114 visitatori online
Avvocato tenta suicidio lanciandosi dal balcone dello studio PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Cronaca - News
Martedì 28 Maggio 2013 21:13
AddThis Social Bookmark Button

L'episodio è avvenuto stasera intorno alle 20.30 nella centralissima via Giordano Bruno a Messina.

 

Un tentato suicidio si è verificato stasera in via Giordano Bruno intorno alle 20.30. Un avvocato di 54 anni si è lanciato dal balcone del terzo piano del proprio studio, rovinando su un'autovettura regolarmente parcheggiata ai bordi della strada. Ad accorgersi dell'accaduto, sono stati alcuni passanti che hanno immediatamente avvisato le forze dell'ordine ed il 118.

 

All'arrivo dei sanitari, immediata la corsa verso il Policlinico universitario di viale Gazzi. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia che hanno circoscritto la zona per evitare che tanti curiosi si avvicinassero nella zona dell'accaduto ed hanno effettuato i rilievi di rito.

 

L'uomo è arrivato in ospedale privo di sensi. In un primo momento si pensava fosse deceduto, ma per fortuna ha riportato solo la frattura del femore ed è vivo solo per miracolo. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella dell'incidente.