Banner

Ultima foto gallery

Banner
Banner
Banner

Contattaci

Banner

Ultime Sport

Il Messina Volley riconferma l'opposto Fabiano



Al terzo anno nella formazione del coach Cacopardo, ha voluto ringraziare la società per la fiducia accordatele anche per la prossima stagione.  ...
Leggi tutto...
La Saracena Volley scalda i motori, a breve la presentazione



Il presidente del club brolese, pur essendo consapevole delle difficoltà, ha dichiarato di volere disputare un campionato di vertice.   La Saracena...
Leggi tutto...
Esordio amaro per il Messina sconfitto di misura a Barletta



Un prorompente Floriano decide il match al 79' e il Barletta batte di misura i peloritani nel primo turno del girone C di Lega Pro. Flessibile 3-5-2...
Leggi tutto...
Il Mondo Giovane ufficializza lo staff tecnico



Confermati gli allenatori della passata stagione con Nino Capillo che continuerà ad essere il responsabile tecnico della compagine femminile.  ...
Leggi tutto...
Primi innesti del Messana Tremonti: De Francesco e Aloise



Una giovanissima ed un'atleta di esperienza, giocatrice polivalente, veterana dei campi di pallavolo molto esperta per la categoria.   Arrivano i...
Leggi tutto...
Banner
Banner

Chi è online

 1382 visitatori online
Avvocato tenta suicidio lanciandosi dal balcone dello studio PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Cronaca - News
Martedì 28 Maggio 2013 21:13
AddThis Social Bookmark Button

L'episodio è avvenuto stasera intorno alle 20.30 nella centralissima via Giordano Bruno a Messina.

 

Un tentato suicidio si è verificato stasera in via Giordano Bruno intorno alle 20.30. Un avvocato di 54 anni si è lanciato dal balcone del terzo piano del proprio studio, rovinando su un'autovettura regolarmente parcheggiata ai bordi della strada. Ad accorgersi dell'accaduto, sono stati alcuni passanti che hanno immediatamente avvisato le forze dell'ordine ed il 118.

 

All'arrivo dei sanitari, immediata la corsa verso il Policlinico universitario di viale Gazzi. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia che hanno circoscritto la zona per evitare che tanti curiosi si avvicinassero nella zona dell'accaduto ed hanno effettuato i rilievi di rito.

 

L'uomo è arrivato in ospedale privo di sensi. In un primo momento si pensava fosse deceduto, ma per fortuna ha riportato solo la frattura del femore ed è vivo solo per miracolo. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella dell'incidente.